Moto2, Bradl vince all'Estoril. Iannone sbaglia e finisce 13esimo

Moto2, Bradl vince all'Estoril. Iannone sbaglia e finisce 13esimo

Moto2, Bradl vince all'Estoril. Iannone sbaglia e finisce 13esimo

ESTORIL - Stefan Bradl ha vinto il Gran Premio del Portogallo, terzo round del mondiale MotoGp. Il pilota della Kalex preparata dal team Viessmann Kiefer Racing, che scattava dalla pole position, ha preceduto in volata la Suter dello spagnolo Julian Simon (Mapfre Aspar). Sul gradino più basso del podio è salito il giapponese Yuki Takahashi (Moriwaki team Gresini), che ha dedicato la sua gara al fratello Kobi, morto una settimana fa in un incidente stradale.

 

Grande il rammarico per Andrea Iannone, protagonista di una straordinaria rimonta dalla 14esima posizione. Agguantata la leadership, l'abruzzese è finito sulla ghiaia dopo un banale errore. Iannone ha ripreso in mano la Suter ed ha chiuso al tredicesimo posto. Ora il portacolori del team Speed Master vede in testa al campionato Bradl con un vantaggio di 13 punti. Il migliore degli italiani è Simone Corsi, quinto alle spalle dello svizzero Dominique Aegerter.

 

Bene anche Alex Baldolini (NGM Forward Racing ), ottavo, preceduto in volata da Pol Espargaro (HP Tuenti Speed Up) e Randy Krummenacher (GP Team Switzerland). Nella top ten il francese Mike Di Meglio (Tech 3 Racing ) e Tito Rabat (Blusens STX). Hanno recuperato dal fondo dello schieramento dopo le difficili qualifiche Claudio Corti (Italtrans Racing Team) e Alex De Angelis (JiR Moto2), risaliti rispettivamente all'undicesimo e dodicesimo posto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sedicesimo Raffaele De Rosa, mentre Mattia Pasini ha chiuso solo al 20esimo posto. Michele Pirro ha macchiato la sua bella prestazione in qualifica con una caduta al primo giro, chiudendo al 22esimo posto davanti a Robertino Pietri. Ancora un errore per il campione del mondo della 125cc Marq Marquez, che ha steso l'incolpevole Scott Redding. A terra anche altri due protagonisti delle fasi iniziali della corsa, Thomas Luthi (era al comando) e il turco Kenan Sofuoglu (era quarto).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -