Moto2, De Angelis conquista Phillip Island. Bradl e Marquez sul podio

Moto2, De Angelis conquista Phillip Island. Bradl e Marquez sul podio

Moto2, De Angelis conquista Phillip Island. Bradl e Marquez sul podio

Alex De Angelis ribadisce anche nel 2011 il suo ottimo feeling con il tracciato di Phillip Island. Come nella scorsa stagione, il sammarinese è riuscito a conquistare il Gran Premio d'Australia, terzultimo round del mondiale Moto2. Scattato dalla pole position, il portacolori della MotoBi del team Jir ha preceduto la Kalex di Stefan Bradl, che è tornato in testa al mondiale per soli 3 punti.

 

Marc Marquez, scattato dall'ultima posizione dopo la penalità che gli era stata inflitta per l'incidente nelle prove libere di venerdì, è risalito fino alla terza posizione, battendo nel finale il comasco Claudio Corti. Poca luce per gli altri italiani, con Andrea Iannone nono, Michele Pirro 14esimo davanti a Simone Corsi. Ko Mattia Pasini. "Sono felicissimo di aver vinto qui a Phillip Island, è stato un week-end fantastico - ha esordito De Angelis -. Abbiamo lavorato bene e migliorato in tutti i turni e la nostra MotoBI si è dimostrata davvero veloce".

 

Alex ha spiegato la sua tattica di gara: "Nei primi giri ho cercato la confidenza con la moto poi ho cercato di rimanere attaccato a Bradl. L'ho studiato per tutto la gara e sapevo che all'ultimo curvone ero più veloce di lui, quindi ho aspettato il giro finale e l'ho superato". Non sono mancati i brividi: "Lui ha tentato un controsorpasso un po' aggressivo alla curva successiva e ci siamo toccati. Fortunatamente siamo rimasti in piedi entrambi".

 

Nella 125cc la vittoria è andata all'italo-tedesco Sandro Cortese, al termine di una gara condizionata dalle condizioni meteo. Alle sue spalle Salom e Zarco. Il leader del campionato Nicolas Terol è risalito dalla 15esima alla sesta posizione. Ora il suo vantaggio sul francese della Derbi è di soli 25 punti. Fuori dai punti gli italiani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -