Moto2, De Angelis limita i danni: ''Non è andata male''

Moto2, De Angelis limita i danni: ''Non è andata male''

ESTORIL - E' stata una gara sofferta quella di Alex De Angelis a Estoril. Le conseguenze fisiche delle cadute di sabato si sono fatte sentire e, soprattutto nei primi giri, è stato difficile prendere il ritmo. Il pilota del Team Jir ha però stretto i denti e ha cominciato la sua rimonta che lo ha portato dalla 28esima posizione alla 12esima. Ora il sammarinese avrà dieci giorni per rimettersi in forma prima di affrontare il quarto appuntamento stagionale, a Le Mans.

 

"Tutto sommato non è andata male - ha esordito De Angelis -. Le mie condizioni fisiche non possono certo definirsi ottime e ho fatto molta fatica in gara, specialmente ai primi giri. Non riuscivo a guidare rilassato, stavo sulle mie; dopo qualche giro i muscoli si sono riscaldati ed è andata meglio".

 

"Mi sono liberato dal gruppo e ho preso punti importanti per il campionato, soprattutto perchè Iannone e Luthi sono caduti. Purtroppo questo Gran Premio non è servito molto per lo sviluppo infatti, un po' per le cadute e un po' per il maltempo, abbiamo girato quasi più in gara che nei quattro turni a disposizione. Cercherò di rimettermi in forma per Le Mans e tornare così a occupare le posizioni che rappresentano il nostro reale potenziale"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -