Moto2, Elias conquista Misano. Terribile incidente a Tomizawa

Moto2, Elias conquista Misano. Terribile incidente a Tomizawa

Moto2, Elias conquista Misano. Terribile incidente a Tomizawa

MISANO (Rimini) - Toni Elias inarrestabile anche a Misano. Il pilota del team Gresini ha conquistato il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, undicesimo round del mondiale Moto2. Lo spagnolo, al sesto successo stagionale, il quarto consecutivo, ha preceduto il connazionale Julian Simon (Mapfre Aspar Team) e lo svizzero Thomas Luthi (Moriwaki team Interwetten). Ha perso il podio negli ultimi giri il romano Simone Corsi (team Jir).

 

La gara è stata macchiata dal drammatico incidente che ha visto coinvolti il giapponese Shoya Tomizawa, l'inglese Scott Redding e il sammarinese Alex De Angelis. Tomizawa è stato colpito dalla Motobi di De Angelis, rimanendo dolorante a terra. Il nipponico è stato trasportato al centro medico per le cure del caso. "Ho visto che andava largo, è l'incidente più brutto della mia carriera - ha affermato De Angelis -. L'impatto è avvenuto in un punto dove andiamo a 260 km/h".

 

"Non l'ho fatto apposta - ha proseguito il sammarinese -. Ho provato a prendere la sua moto. Io non mi sono fatto nulla". Tomizawa è stato rianimato sul posto dopo aver subito un arresto cardiaco. Dopo la prima assistenza al centro medico, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale "Ceccarini" di Riccione. Le condizioni sono gravi: sta lottando tra la vita e la morte. Ha riportato traumi addominali e cranico.

 

Misano amara per Andrea Iannone, costretto al ritiro per un problema alla sua Speed Up. L'abruzzese è stato inoltre penalizzato con un passaggio ai box per partenza anticipata. Così gli altri italiani: nono Claudio Corti davanti a Roberto Rolfo, 13esimo Raffaele De Rosa. Caduto il riccionese Mattia Pasini (team Italtrans).

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Wiccio
    Wiccio

    Purtroppo è arrivata la triste notizia: Tomizawa non è sopravvissuto all'impatto.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -