Moto2, gioia Iannone al Mugello. Rimonta show di Corsi

Moto2, gioia Iannone al Mugello. Rimonta show di Corsi

Moto2, gioia Iannone al Mugello. Rimonta show di Corsi

MUGELLO - Andrea Iannone ha vinto il Gran Premio d'Italia classe Moto2. L'abruzzese del team Fimmco Speed Up, che scattava dalla pole, ha dominato dal primo all'ultimo giro, staccando di oltre due secondi Sergio Gadea. Lo spagnolo del team Tenerife 40 Pons ha battuto in volata uno straordinario Simone Corsi (Jir Moto2), protagonista di una spettacolare rimonta dalla 26esima posizione. Quarto Thomas Luthi davanti al leader del mondiale Toni Elias (team Gresini).

 

"E' stata una gara difficile - ha commentato Iannone a caldo -. Sapevo che dovevo andare via e che potevo forzare nei primi sette-otto giri perché in quel frangente i pneumatici rendevano meglio. E ce l'ho fatta". Quindi ha scherzato: "Mi sarebbe piaciuto un po' battagliare, ma è andata bene lo stesso. Mi ha dato una carica il fatto che Valentino (Rossi, ndr) avrebbe vinto". L'altro protagonista del giorno è Corsi: "Mi sono divertito tanto, ho fatto dei bei sorpassi".

 

Ancora una volta il romano è stato condizionato da una qualifica non felice: "Devo migliorare io, perchè la moto è a posto e la squadra sta facendo un fantastico lavoro". Corsi ha perso il secondo posto in volata a favore di Gadea: "Il motore andava bene, avevo i rapporti più corti", ha spiegato.

 

Poca gioia per gli altri azzurri: il sammarinese Alex De Angelis non è andato oltre l'undicesima posizione, 13esimo Alex Baldolini, 18esimo Roberto Rolfo, 22esimo Claudio Corti, 28esimo Niccolo Canepa. Ritirati per caduta Mattia Pasini e Raffaele De Rosa.

 

Elias conserva la testa del campionato con 74 punti, con un margine di 19 punti su Shoya Tomizawa (sesto al traguardo) e 23 su Corsi. Quarto Gadea con 46, mentre Iannone è salito al quinto posto con 38 punti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -