Moto2, Gp Qatar. FP1 a Bradl, quinto Iannone

Moto2, Gp Qatar. FP1 a Bradl, quinto Iannone

LOSAIL - E' di Stefan Bradl la migliore prestazione nel primo turno di prove libere del Gran Premio del Qatar, primo round del mondiale Moto2. Il tedesco del team Viessmann Kiefer Racing, già convincente nei recenti test a Valencia, ha timbrato la leadership con il crono di 2'02''463, precedendo di 342 millesimi il rookie Marc Márquez (Team CatalunyaCaixa Repsol). Il campione del mondo uscente della 125cc sembra essersi già adattato alla nuova categoria.

 

Completano la virtuale prima fila Thomas Lüthi (Interwetten Paddock Moto2) e Scott Redding (Marc VDS Racing). Il primo degli italiani è Andrea Iannone (Speed Master), quinto a 743 millesimi da Bradl, davanti al francese Jules Cluzel (Forward Racing). Bene anche Michele Pirro (Gresini Racing Moto2), settimo davanti al sammarinese Alex de Angelis (JiR Moto2), Aleix Espargaró (Pons Racing) e al romagnolo Mattia Pasini (Ioda Racing Project).

 

Solo undicesimo il pretendente all'iride Julian Simon, costretto ai box per qualche problema alla sua Suter preparata dal team Aspar. Così gli altri italiani: 13esimo Simone Corsi (Ioda Racing Project ), 16esimo Claudio Corti (Italtrans Racing Team), 25esimo Alex Baldolini (Forward Racing), 30esimo Raffaele De Rosa (G22 Racing Team), 38esimo RobertinoPietri (Italtrans Racing Team). Tra gli attesi solo 19esimo Max Neukirchner e 22esimo Kenan Sofuoglu.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -