Moto2, Gp Spagna. Bradl non si ferma più: sua la pole

Moto2, Gp Spagna. Bradl non si ferma più: sua la pole

Moto2, Gp Spagna. Bradl non si ferma più: sua la pole

JEREZ - Stefan Bradl ha conquistato la pole position del Gran Premio di Spagna, secondo round del mondiale Moto2. Il dominatore di Losail, in sella alla Kalex del team Viessmann Kiefer Racing, ha girato in 1'42''706, precedendo di 282 millesimi la Moriwaki del team Gresini del giapponese Yuki Takahashi e di 582 la Suter di Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2). La seconda fila sarà aperta da Marc Marquez, a poco più di sei decimi dalla vetta.

 

Il campione del mondo in carica del 125cc ha perso gli ultimi minuti delle qualifiche per una scivolata nella staccata subito dopo il rettilineo del traguardo. Alle spalle dello spagnolo si è piazzato l'inglesino Bradley Smith (Tech 3) e il sammarinese Alex De Angelis (Jir MotoBi). La terza fila è aperta dal pugliese Michele Pirro (Moriwaki Gresini) davanti alla Pons Kalex di Aleix Espargaro e alla Suter del comasco Claudio Corti. Undicesimo Andrea Iannone (Speed Master).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Deludente il sabato di Simone Corsi, solo 18esimo con la sua Suter del team IodaRacing dopo le buone prestazioni nelle libere: 23esimo Alex Baldolini; 33esimo e 34esimo Raffale De Rosa e Mattia Pasini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -