Moto2, show a Jerez. Elias beffa Tomizawa e Luthi

Moto2, show a Jerez. Elias beffa Tomizawa e Luthi

Moto2, show a Jerez. Elias beffa Tomizawa e Luthi

JEREZ - La Moto2 regala un incredibile spettacolo a Jerez. La gara, ridotta a 17 giri per dopo l'esposizione della bandiera rossa dopo appena un giro per una macchia d'olio persa dalla moto di Shoya Tomizawa (contatto con Simone Corsi) che ha messo fuori gioco addirittura 9 piloti, è andata ad uno strepitoso Toni Elias (team Gresini) davanti al giapponese Tomizava (che conserva la leadership del campionato) e allo svizzero Thomas Luthi (Interwetten Moriwaki Moto2).

 

Quarto posto per il giapponese Yuki Takahashi (Tech3 Racing), che ha preceduto un grandissimo Simone Corsi (Jir Moto2), autore di una strepitosa rimonta dopo aver chiuso il primo giro della seconda partenza a centro gruppo, e lo spagnolo Sergio Gadea (Tenerife 40 Pons). Grande prova per Kenny Noyes, risalito dalla nona persino alla prima posizione nelle fasi centrali della corsa. Ottavo il campione del mondo uscente della 125cc Julian Simon davanti all'ungherese Gabor Talmacsi.

 

Male gli altri italiani: Roberto Rolfo ha chiuso al dodicesimo posto, Corti al 18esimo, Raffaele De Rosa al 20esimo e Baldolini al 32esimo. Ritirati Mattia Pasini ("la moto non la sento mia") e Nicolò Canepa. Assente Alex De Angelis dopo la brutta caduta nel warm-up. Il sammarinese ha commentato lo show della Moto2 insieme a commentatori di Italia Uno Guido Meda e Loris Reggiani.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -