Moto2, test a Valencia day 2. Vola Simon, bene Iannone

Moto2, test a Valencia day 2. Vola Simon, bene Iannone

Moto2, test a Valencia day 2. Vola Simon, bene Iannone

VALENCIA - E' di Julian Simon la migliore prestazione nella seconda giornata di test Moto2 sul tracciato ‘Ricardo Tormo' di Valencia. Il portacolori della Suter del team Mapfre Aspar ha abbassato di sette decimi il limite stabilito giovedì da Andrea Iannone e Alex De Angelis, fermando il cronometro sul tempo di 1'36.0. Alle sue spalle, staccati rispettivamente di due e tre decimi, Yuki Takahashi (Gresini Racing) e l'abruzzese del team Speed Master.

 

Quarto tempo per lo svizzero Thomas Luthi davanti alla Suter del team Catalunya Caixa Repsol del campione del mondo della 125cc Marc Marquez. Lo spagnolo ha preceduto la Moriwaki del team Gresini di Michele Pirro, la Suter di Scott Redding e la Ioda del romano Simone Corsi. Alex De Angelis (Jir Moto2) e Stefan Bradl (Viessman Kiefer Racing) completano la top ten.

 

Il sammarinese si è concentrato sullo sviluppo della versione 2011 del telaio TSR. La squadra ha testato le varie regolazioni e le rispettive reazioni raccogliendo dati importanti sui quali lavorare. "Per questo motivo siamo rimasti parecchio ai box ma ora abbiamo tante informazioni e dati in più di riferimento - ha affermato De Angelis -. La cosa che mi rende contento è che ad ogni piccola regolazione riusciamo a percepire, nel bene o nel male, subito le differenze perciò risulta facile capire dove e come intervenire per migliorarne le potenzialità".

 

Sabato ultima giornata di test, con De Angelis che proseguirà nella valutazione di "tanti set up a livello di forcella anteriore e sospensione posteriore".

 

I TEMPI DELLA SECONDA GIORNATA

 

Julián Simón (Mapfre Aspar, Suter), 1'36.0
Yuki Takahashi (Gresini Racing, Moriwaki), 1'36.2
Andrea Iannone (Speed Master, Suter), 1'36.3
Thomas Luthi (Interwetten Paddock M2 Racing, Suter), 1'36.4
Marc Márquez (Catalunya Caixa Repsol, Suter), 1'36.6
Michele Pirro (Gresini Racing, Moriwaki), 1'36.6
Scott Redding (Marc VDS Racing, Suter), 1'36.6
Simone Corsi (Ioda Racing Project, Ioda), 1'36.6
Alex De Angelis (JiR Moto2, Motobi), 1'36.8
Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing, Kalex), 1'36.8
Mika Kallio (Marc VDS Racing, Suter), 1'37.0
Jules Cluzel (Forward Racing, Suter), 1'37.1
Randy Krummenacher (GP Team Switzerland Kiefer Racing, Kalex), 1'37.4
Raffaele de Rosa (G22 Racing, Moriwaki), 1'37.5
Yonny Hernandez (Blusens STX, FTR), 1'37.5
Mike DiMeglio (Tech 3 Racing, Tech 3), 1'37.6
Esteve Rabat (Blusens STX, FTR), 1'37.7
Xavi Forés (Mapfre Aspar, Suter), 1'37.7
Claudio Corti (Italtrans, Suter), 1'37.8
Alex Baldolini (Forward Racing, Suter), 1'37.8
Bradley Smith (Tech 3 Racing, Tech 3), 1'38.0
Kev Coghlan (Motorsport 69, FTR), 1'38.0
Mattia Pasini (Ioda Racing Project, Ioda), 1'38.3
Max Neukirchner (MZ Racing, MZ), 1'38.5
Dominque Aegerter (Technomag CIP, Suter), 1'38.6
Santiago Hernández (SAG Team, FTR), 1'38.6
Anthony West (MZ Racing, MZ), 1'38.8
Kenny Noyes (Avintia STX, FTR), 1'38.9
Robertino Pietri (Italtrans, Suter), 1'39.4

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -