Moto2, test a Valencia. Volano De Angelis e Iannone

Moto2, test a Valencia. Volano De Angelis e Iannone

Moto2, test a Valencia. Volano De Angelis e Iannone

VALENCIA - Alex de Angelis e Andrea Iannone hanno monopolizzato la prima giornata di test ufficiali Moto2 sul circuito ‘Ricardo Tormo' di Valencia. Il sammarinese e l'abruzzese sono stati gli unici di giornata a scendere sotto la barriera dell'1'37 (1'36.7). Il portacolori del team Jir Moto2, che ha completato 46 giri nel primo contatto con la MotoBi versione 2011, è apparso subito in forma, mentre Iannone ha confermato quanto di buono già fatto durante i test al Montmelò.

 

Terzo tempo per lo spagnolo Julian Simon (Mapfre Aspar) davanti al tedesco Stefan Bradl (Viessman Kiefer Racing), a tre decimi dal miglior crono. Costanti i progressi per il campione del mondo della 125cc, Mar Marquez, che ha stupito per il quinto temp davanti a Michele Pirro, nuovo pilota del team Gresini. L'italiano è stato quattro decimi più rapido del compagno di squadra Yuki Takahashi, solo 12esimo.

 

"Sono molto soddisfatto di questa prima giornata di test - ha affermato De Angelis al termine della prima giornata di lavoro -. Le buone condizioni climatiche ci hanno permesso di fare molti giri e siglare ottimi tempi. Ho abbassato di un decimo il mio miglior tempo registrato qui durante la gara del novembre scorso e non è per niente male considerando che ho tre mesi di ruggine addosso".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della sessione, ha spiegato il sammarinese, "abbiamo fatto solo delle piccole modifiche per valutare le risposte del nuovo telaio alle regolazioni mentre, da domani, procederemo con step più ampi per determinare il reale potenziale della moto". De Angelis per il momento non guarda al cronometro: "il nostro obiettivo era quello di fare chilometri e conoscere la versione 2011 della MotoBi e per ora non posso che dirmi soddisfatto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -