Moto2, una scivolata toglie a Pasini la vittoria: 'Sono molto dispiaciuto''

Moto2, una scivolata toglie a Pasini la vittoria: 'Sono molto dispiaciuto''

Moto2, una scivolata toglie a Pasini la vittoria: 'Sono molto dispiaciuto''

SILVERSTONE - Una banale caduta nel corso del settimo giro ha tolto a Mattia Pasini la possibilità di salire sul gradino più alto del podio di Silverstone. Partito dalla ventiduesima posizione, il romagnolo della Ioda Racing aveva già recuperato dieci posizioni al primo intertempo e al termine del giro era 7°. In un attimo ha scalato la classifica, ritrovandosi in testa alla gara grazie anche ad una serie di giri veloci.

 

Solitario ed in cerca della fuga, Pasini ha però visto sfumare il sogno di tornare sul gradino più alto del podio al 7° giro, quando poche curve prima del rettilineo ha perso il controllo della sua FTR, scivolando a terra. "Sono davvero molto dispiaciuto, soprattutto per tutto il team e per i miei tecnici, che mi sono stati sempre vicini e hanno creduto costantemente in me", ha affermato il riccionese.

 

"Pteva essere la nostra giornata, ma siamo stati sfortunati - ha aggiunto -. È stato bellissimo stare davanti a tutti. Ho tirato fuori le unghie, dimostrando che sono ancora un pilota valido, che può dare ancora molto". Decimo Simone Corsi: "E' stata una gara davvero dura - ha esordito il romano -. Le condizioni erano molto incerte e ho preferito non rischiare".

 

"Piuttosto che cadere e perdere punti preziosi per il campionato, ho capito che era meglio correre la mia corsa senza azzardare troppo - ha continuato Corsi -. In classifica siamo sempre secondi e abbiamo ancora molte gare davanti a noi: la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta e sarà importante continuare in questa direzione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -