MotoGp, Pedrosa si compra la patente nautica e finisce nei guai

Caduta di stile per Dani Pedrosa. Lo spagnolo della Repsol Honda è finito nei guai per aver comprato una patente nautica. La vicenda è stata confermata da Livio Suppo, Responsabile Marketing del Team HRC

Caduta di stile per Dani Pedrosa. Lo spagnolo della Repsol Honda è finito nei guai per aver comprato una patente nautica. La vicenda è stata confermata da Livio Suppo, Responsabile Marketing del Team HRC, che ha annunciato a breve un comunicato del pilota nel quale si scuserà con i fan delle sue azioni. L’ex campione del mondo della 125 e della 250cc sarà in pista in Qatar per la prima gara della stagione in programma questo weekend.

Il fatto risale a sabato scorso, quando la polizia spagnola ha fermato e interrogato 21 persone coinvolte in un giro di patenti facili. L'operazione è stata confermata anche da Paula Sanchez de Leon, delegata del Governo a Valencia. La magistratura spagnola ha sgominato un'organizzazione criminale che chiedeva cifre dai 2000 ai 2500 euro per pilotare gli esami della patente o per non farli effettuare per nulla all'interessato.

Pedrosa, che ha beneficiato della truffa, dopo essere stato interrogato, è stato rilasciato e molto probabilmente sarà multato per aver cercato di ottenere in maniera truffaldina una patente nautica.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -