Autodromo Imola, la sala stampa intitolata al giornalista Ezio Pirazzini

Sarà intitolata al giornalista de "Il Resto del Carlino" Ezio Pirazzini, deceduto all'età di 87 anni il 6 agosto 2010, la sala stampa dell'autodromo 'Enzo e Dino Ferrari' di Imola

Sarà intitolata al giornalista de "Il Resto del Carlino" Ezio Pirazzini, deceduto all'età di 87 anni il 6 agosto 2010, la sala stampa dell'autodromo 'Enzo e Dino Ferrari' di Imola. La cerimonia di scoprimento della targa di intitolazione si terrà alle 18 di giovedì prossimo, alla vigilia del secondo round del mondiale Superbike. Alla posa della targa interverranno, insieme alla figlia Gabriella e ai familiari, il sindaco Daniele Manca, il presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense, e il Vescovo mons. Tommaso Ghirelli.

"Ezio Pirazzini è stato un grande giornalista imolese, che ha contribuito - ha commentato Manca - a portare in alto il nome di Imola e del suo autodromo. Per questo ci è sembrato opportuno legare per sempre il suo nome al circuito, e in particolare al luogo dal quale tanti giornalisti come lui raccontano al mondo le imprese sportive e gli eventi che vi si svolgono" . Nella sala stampa ci sarà anche  una foto storica di grande valore simbolico per l'autodromo: quella in cui sono ritratti insieme proprio Ezio Pirazzini, Enzo Ferrari e Checco Costa, in occasione della 200 Miglia AGV, nell'aprile del 1978.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -