Superbike, dramma Lascorz: le foto dei resti della moto

Sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre la lesione, Lascorz non è in pericolo di vita. Tuttavia occorreranno attendere 36 ore per capire se il giovane pilota riprenderà a camminare o meno

I resti della foto di Lascorz

E’ ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Maggiore” di Bologna, Joan Lascorz, il sfortunato portacolori della Kawasaki rimasto gravemente ferito in una drammatica caduta durante la sessione di test Superbike all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Nell’incidente, avvenuto lunedì alle 12.54, quando mancavano sei minuti alla chiusura del primo turno di prove, il 27enne catalano ha riportato la frattura della vertebra C6.

Sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre la lesione, Lascorz non è in pericolo di vita. Tuttavia occorreranno attendere 36 ore per capire se il giovane pilota riprenderà a camminare o meno. La dinamica dell’incidente è al vaglio alla Polizia Stradale, che ha acquisito i pezzi della moto, il casco e la tuta del pilota. Il dramma si è consumato nella salita che dalla Tosa conduce alla curva della Piratella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>I RESTI DELLA KAWASAKI DI LASCORZ: LE FOTO

La ZX-10R dello spagnolo si è schiantata nel muretto a bordo pista in un punto in cui si viaggia a circa 200 chilometri orari. Nell’impatto il telaio si è tranciato di netto, mentre Lascorz è rimasto a terra immobile, ma cosciente. Portato al centro medico dell’autodromo, lo spagnolo Lascorz è trasportato in elimedica al “Maggiore” di Bologna per essere ricoverato nell'unità spinale. Dopo l’operazione, è stato ricoverato in Rianimazione.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -