La carriera di Marco Simoncelli: dalle minimoto alla MotoGp

La carriera di Marco Simoncelli: dalle minimoto alla MotoGp

La carriera di Marco Simoncelli: dalle minimoto alla MotoGp

Marco Simoncelli era nato a Cattolica il 20 gennaio del 1987. All'età di sette anni ha cominciato la sua avventura con i motori gareggiando in minimoto. A 12 anni si è laureato campione italiano, così come nel 2000, anno nel quale ha conquistato il secondo posto nel campionato europeo. A 14 anni ha partecipato al Trofeo Honda NR (salendo per due volte sul podio) ed al campionato italiano 125 GP. Nel 2002 si è laureato campione europeo nella classe 125cc.

 

Il debutto nel Circus del Motomondiale è avvenuto nel Gran Premio della Repubblica Ceca in quello stesso anno in sella ad un'Aprilia del team CWF - Matteoni Racing, conquistando come risultato migliore un tredicesimo posto in Portogallo. L'anno successo ha disputato l'intera stagione, chiudendo al 21esimo posto la classifica Piloti e come miglior risultato il quarto posto nel Gran Premio della Comunità Valenciana.

 

Nel 2004, con il team Rauch Bravo, è salito per la prima volta sul gradino più alto del podio a Jerez. Condizionato da problemi meccanici e cadute, Simoncelli ha chiuso la classifica all'undicesimo posto. Nel 2005 è passato al team Nocable.it Race, tornando a vincere a Jerez e salendo per sei volte sul podio. La stagione si è conclusa al quinto posto con 177 punti. Il 2006 è stato l'anno del passaggio in 250cc con la Gilera, ottenendo come miglior risultato un sesto posto in cina.

 

Nel 2007 Simoncelli ha faticato molto con un'Aprilia non ufficiale, gestita tecnicamente da Aligi Deganello. IL 2008 è Stato l'anno del titolo con 281 punti nonostante un inizio di stagione con due zeri per via di cadute. Nel 2009 ha dovuto cedere lo scettro a Hiroshi Aoyama. In quello stesso anno ha preso parte al round di Imola della Superbike con l'Aprilia, facendo esplodere l'autodromo per il terzo posto conquistato in Gara 2 davanti al compagno di squadra Max Biaggi

 

Nel 2010 è passato alla classe MotoGP con la RC212V del team San Carlo Honda Gresini. Come miglior risultato ha ottenuto un quarto posto in Portogallo, concludendo la stagione all'8º posto con 125 punti. Nel 2011 ha ottenuto una Honda ufficiale, conquistando il primo tempo a Brno. Ottenuto il rinnovo contrattuale, Sic ha provato con tanta gioia a Motegi la nuova RC213. A Phillip Island il miglior risultato, con il secondo posto. A Sepang il dramma.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la collaborazione di Wikipedia

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -