Superbike, Giugliano delude a Misano: "Non è andata come avrei voluto"

"Gara 1 ho sbagliato la gomma - ha ammesso l'ex campione della Superstock 1000 -. Mi sono innervosito e ho cominciato a guidare male". Per la manche pomeridiana il pilota romano aveva progettato il riscatto.

FOTO MARZIO BONDI

"Non è andata come avrei voluto". Davide Giugliano sorride, ma non nasconde la sua delusione dopo la tappa di Misano. Come a Imola, il portacolori della Ducati ha deluso le aspettative, non andando oltre un ottavo ed un nono posto. "Gara 1 ho sbagliato la gomma - ha ammesso l'ex campione della Superstock 1000 -. Mi sono innervosito e ho cominciato a guidare male". Per la manche pomeridiana il pilota romano aveva progettato il riscatto.

"Ho esagerato. Sono partito prima di tutti. Il mio obiettivo era arrivare alla prima curva davanti a tutti. Ma ho anticipato il semaforo, ho staccato troppo velocemente con la frizione". La partenza anticipata è stata penalizzata con un passaggio a velocità ridotta ai box: "Quando ho visto nella tabella che avevo oltre un secondo di vantaggio, mi è scocciato".

Giugliano è stato così impegnato in una rimonta che l'ha portato al nono posto: "E' stato bello il recupero. Mi dispiace, perchè ero veloce. Potevo divertirmi con Tom (Sykes, ndr), anche se penso lui avrebbe fatto la differenza nel finale. A noi ci manca ancora l'ultima parte della gara. Speriamo di riscattarci a Portimao".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inviato, Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -