Moto2, Marquez beffa Iannone e trionfa a Losail

Marc Marquez sbanca Losail. Lo spagnolo della Suter del team CatalunyaCaixa Repsol ha conquistato il Gran Premio del Qatar, prima prova del Mondiale Moto2, battendo di appena 61 millesimi un agguerritissimo Andrea Iannone

Marc Marquez sbanca Losail. Lo spagnolo della Suter del team Catalunya Caixa Repsol ha conquistato il Gran Premio del Qatar, prima prova del Mondiale Moto2, battendo di appena 61 millesimi un agguerritissimo Andrea Iannone in sella alla Speed Up del team Speed Master. L’abruzzese ha combattuto, dovendo cedere la vittoria al talentuoso spagnolo in accelerazione sul traguardo. Sul gradino più basso del podio è salito Pol Espargaro su Kalex del team Pons.

Lo spagnolo ha preceduto il compagno di squadra Esteve Rabat e la Suter del team Interwetten-Paddock del poleman Thomas Luthi, estromesso dalla lotta alla vittoria da un lungo sul rettilineo in fondo al traguardo mentre era in piena bagarre con Marquez. Sesto il britannico Scott Redding davanti al francese Mike Di Meglio e al romano Simone Corsi, che ha ceduto nel finale. A completare la top ten Bradley Smith e Mika Kallio.

Per Marquez si tratta di una vittoria che sa di miracoloso dopo il grave incidente subìto in Malesia, che l’ha tolto dalla lotta al titolo con Stefan Bradl nel 2011, ma soprattutto che gli ha rischiato di compromettere la carriera. Operato al nervo ottico, lo spagnolo è tornato in gran forma nonostante una sola sessione di test. Marquez ha comunque dovuto sudare sette camice per respingere gli attacchi di un ringhioso Iannone, superato di motore sulla linea del traguardo.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -