MotoGp, Dovizioso e la partenza anticipata: vittoria addio

MotoGp, Dovizioso e la partenza anticipata: vittoria addio

MotoGp, Dovizioso e la partenza anticipata: vittoria addio

MOTEGI - "Potevo lottare per la vittoria". E' molto deluso Andrea Dovizioso dopo il quinto posto ottenuto nel Gran Premio del Giappone, quartultimo round del mondiale MotoGp. Il portacolori della Repsol Honda aveva la chance di salire sul gradino più alto del podio di Motegi, ma la gara è stata compromessa da una partenza anticipata. "Non posso crederci - ha esordito -. Non l'ho mai fatta nella mia carriera ed è successo nella gara in cui sentivo di poter lottare per vincere".

 

Dovizioso, scattato con gomme morbide, ha ammesso di aver intuito subito al semaforo verde che sarebbe stato penalizzato. "Ho spinto subito forte perché sapevo di esser l'unico dei primi ad avere le gomme morbide - ha spiegato -. Stoner è poi andato lungo ed io mi sono ritrovato in testa. Ma purtroppo non è durato troppo. Dopo la penalità ho continuato a spingere, ma non è la stessa cosa di quando si è in bagarre per la vittoria".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il forlivese negli ultimi giri ha poi subito il calo delle gomme ed è stato avvicinato da Marco Simoncelli: "Ho fato il possibile per difendere la mia posizione, ma non è stato possibile". Con la vittoria di Dani Pedrosa è ora a rischio la terza posizione in campionato: "Non vedo l'ora di andare a Phillip Island, perché ho dimostrato di esser competitivo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -