MotoGp, ecco la nuova GP11: rosso storico e giallo fluo sulla 46

MotoGp, ecco la nuova GP11: rosso storico e giallo fluo sulla 46

MotoGp, ecco la nuova GP11: rosso storico e giallo fluo sulla 46

MADONNA DI CAMPIGLIO - Via i veli alla nuova Ducati GP11. Le principali modifiche rispetto al bolide del 2010, ha illustrato l'ingegner Filippo Preziosi, riguardano il motore, mentre quella più appariscente riguarda l'aerodinamica. "Stiamo provando un telaio con diverse rigidezze e stiamo lavorando sull'elettronica, in particolar controllo impennata e traction control", ha chiarito. Bellissima la livrea, dove il rosso resta il colore di fondo.

 

Ora è attraversato da una banda bianca che contiene la scritta ‘Ducati' in nero. Sul cupolino della 46 di Valentino Rossi c'è anche un tocco di giallo fluorescente, colore preferito del nove volte campione del mondo. Stesso colore anche per il codino Diversa la livrea del compagno di squadra, Nicky Hayden, che avrà la zona di seduta nera carbonio invece che gialla. La novità tecnica più visibile è la nuova carenatura che presenta sfoghi d'aria differenti a seconda del lato.

 

L'elemento aiuta per la velocità massima riducendo i consumi di carburante. Il lato sinistro della GP11 presenta sfoghi in stile branchia di squalo, simile ad una Ferrari di Formula Uno di un paio di anni fa. La nuova era Ducati-Rossi ha galvanizzato l'ingegner Preziosi: "Vale ha una capacità di generare intorno a se un clima positivo e non me l'aspettavo così, ha contribuito a creare un clima di elettricità. Ha una grande disponibilità ed è veramente un professionista". Preziosi ha sottolineato come il pesarese riesca a descrivere in maniera precisa ed esatta il comportamento della moto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -