MotoGp, FP1 Aragon. Pedrosa al top, Rossi 8°

MotoGp, FP1 Aragon. Pedrosa al top, Rossi 8°

MotoGp, FP1 Aragon. Pedrosa al top, Rossi 8°

ARAGON - Vuole un weekend da protagonista Dani Pedrosa ad Aragon. Il portacolori della Repsol Honda si è preso la leadership del primo turno di prove libere, fermando il cronometro sul tempo di 1'50"281. Alle sue spalle, staccato di 449 millesimi, si è piazzata la Yamaha di Jorge Lorenzo, intenzionato a recuperare i 35 punti che lo separano dal leader del campionato Casey Stoner. Il campione del mondo è consapevole che il tracciato non è favorevole alla sua M1.

 

Intanto è riuscito a mettersi davanti all'australiano, solo terzo a 525 millesimi. Spazio quindi a Marco Simoncelli (Honda Gresini) e Andrea Dovizioso (Repsol Honda), rispettivamente al quarto (1'50"893) e quinto tempo, separati da 198 millesimi. Dietro i due romagnoli si è collocata la prima delle Ducati, quella del team Pramac di Randy De Puniet (1'51"376). Il francese ha fatto meglio delle rosse di Nicky Hayden (1'51''418) e Valentino Rossi, divisi da 258 millesimi.

 

Il nove volte campione del mondo ha lavorato sul confronto tra la GP11.1 tradizionale ed una nuova versione con telaio in semi-alluminio nella parte anteriore, realizzato a tempo record da Borgo Panigale. "È un passo avanti nella definizione della moto 2012 - ha detto Rossi giovedì nella conferenza stampa di vigilia - e la proverò anche con il motore 800 in gara, visto che noi le gare le usiamo come test". Il distacco dalla vetta resta ancora alto: 1.395.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo undicesimo Ben Spies (Yamaha), preceduto da Colin Edwards (Yamaha Tech 3) e Hiroshi Aoyama (Honda Gresini). Ultimo Loris Capirossi (Ducati Pramac), con un passivo di 3.561 dalla virtuale pole di Pedrosa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -