MotoGp, FP1 Sachsenring. Bene Pedrosa, Rossi 10° ad un secondo

Sono bastati appena 87 millesimi a Dani Pedrosa per strappare al prima posizione a Casey Stoner nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Germania al Sachsenring

Sono bastati appena 87 millesimi a Dani Pedrosa per strappare al prima posizione a Casey Stoner nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Germania al Sachsenring. Lo spagnolo della Repsol Honda ha girato in 1'22”357, precedendo appunto il compagno di squadra e la Yamaha di Jorge Lorenzo, malconcio dopo l'incidente di sabato scorso ad Assen. Per l'ex iridato il gap è di 290 millesimi. Bene Andrea Dovizioso, quarto con la Yamaha Tech 3 a 565 millesimi.

Il pilota di Forlì si è messo alle spalle il compagno di squadra Cal Crutchlow e la prima delle Ducati, quella del team Pramac di Hector Barbera. Settima la rossa di Nicky Hayden, a 735 millesimi, davanti alle Honda di Alvaro Bautista (che domenica scatterà dall'ultima posizione per la penalità inflitta dopo l'incidente con Lorenzo) e Stefan Bradl. Chiudono la top ten Ben Spies e Valentino Rossi, con il pesarese della Ducati a 1.124. In CRT comanda Randy de Puniet (Power Electronics Aspar), con Colin Edwards (NGM Mobile Forward Racing Team) e Michele Pirro (San Carlo Honda Gresini) entrambi e meno di 4 decimi dal francese. Una caduta ad inizio sessione per Aleix Espargaró (Power Electronics Aspar) e un incidente in pit lane per Mattia Pasini (Speed Master). Entrambi senza conseguenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MOTO 3 - Davanti a tutti si è piazzato Jakub Kornfeil (Redox-Ongetta-Centro Seta) con il tempo di 1'29.188, appena 18 millesimi più veloce di Hector Faubel (Mapfre Aspar Team), vincitore qui lo scorso anno. Luis Salom (RW Racing GP), Miguel Oliveira (Estrella Galicia 0'0) e Alberto Moncayo (Mapfre Aspar Team) completano la top5. Romano Fenati (FMI Italia) è limitato da un problema meccanico mentre Niccolò Antonelli (San Carlo Gresini Moto3) è il più rapido con il 16º tempo. Maverick Viñales ha completano appena 4 giri a causa di una caduta alla curva 11. Nessun problema per lo spagnolo che è rientrato in pista solo a 6 minuti dal termine chiudendo con il 6º miglior tempo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -