MotoGp, Gp Catalogna. Rossi: "E' andata male, ma non malissimo"

Valentino Rossi conferma le difficoltà della Ducati nella prima giornata di prove libere del Gran Premio di Catalogna, quinto round del mondiale MotoGp

Valentino Rossi conferma le difficoltà della Ducati nella prima giornata di prove libere del Gran Premio di Catalogna, quinto round del mondiale MotoGp. “Non è andata molto bene – ha esordito il  nove volte campione del mondo, dodicesimo con il crono di 1'43”537 -. Ma tutti hanno montato la gomma morbida, mentre io ho preferito proseguire con la dura in ottica gara. Quindi alla fine è andata meno male di come possa sembrare”.

Il 46 ha ammesso che bisogna migliorare il set-up, “perché al momento abbiamo molte difficoltà in accelerazione”. Rossi ha spiegato di non trovare sufficiente “grip” e tutte le modifiche provate per ora non hanno funzionato. Nicky Hayden, decimo con 1'43”057, ha spiegato che con l'aumento di temperatura ha faticato a trovare una buona trazione nei lunghi curvoni. Quanto alle novità collaudate al Mugello, l'americano ha riferito: “Ci hanno aiutato un po’”.

Andrea Dovizioso ha spiegato che gli manca qualche decimo sia con le gomme dure che con le morbide. “La 'soft' potrebbe durare troppo poco perchè più morbida di quella dello scorso anno”, ha spiegato il pilota di Forlì, il quale ha comunque evidenziato di aver delle buone sensazioni in sella alla M1: “Dobbiamo migliorare il bilanciamento dei pesi per stabilizzare l'anteriore".

Soddisfatto il leader del venerdì, Jorge Lorenzo: “Ho trovato un buon feeling fin dall’inizio – ha affermato lo spagnolo -. Abbiamo provato la dura posteriore, importantissima per questa pista perchè probabilmente sarà usata in gara. Dobbiamo migliorare dei piccoli dettagli, come ad esempio rivedere le impostazioni di frenata. E' una gara speciale per me e voglio lottare per il podio e la vittoria”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indietro Casey Stoner: "Nel pomeriggio abbiamo provato con la dura, la più indicata per la gara - afferma l'australiano -. Non siamo ancora soddisfatti del feeling con la moto. Possiamo migliorare, ma in compenso il passo gara non è male. Il nostro principale obiettivo resta ridurre il chattering".
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -