MotoGp, Gp Qatar day 1. Qualche vibrazione di troppo per Dovizioso

MotoGp, Gp Qatar day 1. Qualche vibrazione di troppo per Dovizioso

MotoGp, Gp Qatar day 1. Qualche vibrazione di troppo per Dovizioso

LOSAIL - Andrea Dovizioso non è andato oltre l'ottavo tempo nella prima giornata di prove libere del Gran Premio del Qatar, round d'apertura del mondiale MotoGp. Il portacolori della Honda del team Repsol è stato rallentato da una vibrazione sul davanti quando rilasciava i freni: "Questo mi ha limitato molto perché non ho potuto spingere o piegare come vorrei - ha affermato il forlivese -. Dobbiamo capire da dove deriva e risolvere il problema il prima possibile".

 

Dovizioso chiaramente non si è detto contento del crono di 1'56''592, a a 840 millesimi dalla Honda gemella di Casey Stoner: "Conto di migliorarmi perchè sento di avere margine". 'Dovi' ha anche rilevato di aver girato nei 45' sempre con le gomme dure per risparmiare le morbide ed utilizzare nei prossimi giorni: "E' possibile che si possa correre con queste, quindi è importante usare una strategia per le gomme". Il forlivese ha onorato i 150 dell'Unità d'Italia a modo suo.

 

"Abbiamo creato uno speciale adesivo per il casco con i colori della bandiera ed il numero 150". Ma Dovizioso ha avuto un pensiero anche per le popolazioni colpite dal terribile terremoto in Giappone. Sul cupolino della sua RC212V è comparsa una bandiera giapponese ed il messaggio: "Ganbare Nihon".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -