MotoGp, Gp Qatar. Un contatto con De Puniet mette ko Capirossi

MotoGp, Gp Qatar. Un contatto con De Puniet mette ko Capirossi

MotoGp, Gp Qatar. Un contatto con De Puniet mette ko Capirossi

LOSAIL - Poche parole per Loris Capirossi, ma tanta delusione. Il portacolori della Ducati del team Pramac è stato costretto al ritiro dopo due giri dopo un contatto con il compagno di squadra Randy De Puniet. Dopo poche curve dal via il pilota francese ha perso il controllo del posteriore della sua GP11, che, alzatasi in aria, ha colpito con la ruota anteriore la leva della frizione di Capirossi. L'imolese è riuscito a rimanere miracolosamente in pista.

 

Tuttavia è rientrato al box per il forte dolore alla mano sinistra. Recatosi immediatamente alla clinica mobile, la radiografia alla mano non ha mostrato alcuna frattura ma si tratta di una brutta contusione. "Nelle corse sono cose che possono succedere - ha affermato Capirossi -. Mi spiace molto che sia dovuto succedere con il mio nuovo compagno che non ha comunque colpe. Ripeto, nelle corse può accadere di tutto".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il veterano romagnolo già guarda alla prossima sfida tra due settimane a Jerez De La Frontera: "Ora speriamo che la fortuna giri e ci venga un po' incontro - ha affermato Capirossi -. L'unico aspetto positivo è che la mano non è rotta, sentivo molto dolore e qualche preoccupazione l'ho avuta, ma a Jerez ci saremo".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -