MotoGp, Hayden nono: ''La moto va migliorata sull'asciutto''

MotoGp, Hayden nono: ''La moto va migliorata sull'asciutto''

MotoGp, Hayden nono: ''La moto va migliorata sull'asciutto''

ESTORIL - Un problema al cambio ha condizionato Nicky Hayden nel Gran Premio del Portogallo, concluso al nono posto. "Già nel giro di allineamento mi ero accorto che il cambio era "duro" ma dopo averne parlato con la squadra abbiamo deciso che cambiare moto e partire dalla pit-lane sarebbe stato più penalizzante - ha evidenziato il portacolori della Ducati -. In entrata di curva facevo fatica e sono scivolato un po' indietro".

 

L'americano ha ammesso anche "qualche piccolo errore" nei primi giri. Mentre era impegnato nell'inseguimento di Hiroshi Aoyama e Cal Crutchlow è stato colpito dal connazionale Ben Spies (Yamaha), perdendo contatto. Hayden non vede l'ora di tornare in sella alla sua Desmosedici per un'importante sessione di test: "Tengo le dita incrociate per il sole, perché anche durante questo fine settimana abbiamo perso tempo prezioso a causa della pioggia".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Ducati deve lavorare sodo per ricucire il gap da Honda e Yamaha: "La moto è fantastica sul bagnato ma dobbiamo migliorarla sull'asciutto", è l'osservazione conclusiva di "Kentucky Kid".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -