MotoGp, Hayden si mangia le mani: ''Peccato per l'uscita di pista''

MotoGp, Hayden si mangia le mani: ''Peccato per l'uscita di pista''

MotoGp, Hayden si mangia le mani: ''Peccato per l'uscita di pista''

MUGELLO - Un'uscita di pista nelle fasi iniziali della gara ha compromesso il Gran Premio d'Italia di Nicky Hayden. Il pilota della Ducati, finito nella ghiaia della San Donato mentre si trovava al quinto posto, ha recuperato la via della pista, chiudendo in decima posizione. "Ho fatto la miglior partenza da inizio stagione e la moto andava bene - ha esordito Hayden -. Anche le gomme sono entrate subito in temperatura e mi sono detto che dovevo rimanere lì con i primi".

 

Quindi l'errore: "All'ingresso della prima curva del secondo giro non ho frenato, o meglio la moto si è scomposta, ho perso un attimo e sono finito nella parte sporca della pista. Pensavo di essere riuscito a salvarmi e invece sono finito sulla sabbia". A quel punto l'ex campione del mondo si è ritrovato in ultima posizione: "Ho girato su un buon ritmo e questo mi ha permesso di recuperare qualcosa. Che peccato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hayden è convinto 2che senza quell'errore avrei davvero potuto fare una bella gara per il team e per me. Il pubblico è stato fantastico, come sempre è speciale correre qui per la Ducati. In ogni caso c'è un'atmosfera positiva intorno a noi, un grande supporto e un gran lavoro da parte di tutti. Penso che alla lunga tutto questo pagherà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -