MotoGp, Indianapolis: gara da dimenticare per Hayden

MotoGp, Indianapolis: gara da dimenticare per Hayden

MotoGp, Indianapolis: gara da dimenticare per Hayden

INDIANAPOLIS - Indianapolis da dimenticare per Nicky Hayden. Dopo aver battagliato per alcuni giri per le posizioni di vertice, il portacolori della Ducati è precipitato nelle posizioni di rincalzo per un consumo anomalo della gomma anteriore che l'ha costretto ad una sosta ai box. Alla fine l'americano ha tagliato il traguardo al 14esimo posto. "E' la nostra prima gara con la nuova moto e probabilmente dobbiamo capire meglio cosa serve per metterla a punto", ha affermato.

 

"E' stata una giornata davvero molto difficile - ha proseguito "Kentucky Kid" -. Pensavamo che l'anteriore morbida potesse essere una buona opzione per la gara ma purtroppo lo è stata solo per sette, otto giri. Poi ho cominciato a perdere progressivamente terreno fino al punto in cui vibrava così tanto anche in rettilineo che  a due giri dalla fine sono rientrato ai box. Volevo comunque portare a casa dei punti quindi sono uscito di nuovo per tagliare il traguardo".

 

"E' un peccato - ha aggiunto -. Ero partito bene e nei primi giri, per la prima volta quest'anno sull'asciutto, ho fatto qualche duello lì davanti. La moto era veloce in rettilineo e il nuovo cambio mi permetteva di uscire bene dalle curve. Mi spiace per tutti i nostri tifosi in America e per tutti i ducatisti, ci riproveremo la prossima gara", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -