MotoGp, la super domenica di Stoner: "Forti emozioni"

MotoGp, la super domenica di Stoner: "Forti emozioni"

MotoGp, la super domenica di Stoner: "Forti emozioni"

PHILLIP ISLAND - Due regali nel giorno del 26esimo compleanno per Casey Stoner: vittoria nella sua Phillip Island e titolo mondiale. L'australiano ha potuto festeggiare con due gare d'anticipo il titolo anche per la defezione di Jorge Lorenzo, ko per una brutta caduta nel warm-up. "Non era questo il modo che avrei voluto per vincere e sono molto dispiaciuto per Jorge - ha affermato il neo iridato -. Ma sono davvero felicissimo. Sono pieno di emozioni".

 

Per il quinto anno consecutivo Stoner ha imposto la sua legge nel circuito di casa: "Sono profondamente pieno di sensazioni felici, non so cosa altro chiedere. E' incredibile". L'australiano è il pilota più vincente dell'era 800: 32 vittorie, 10 secondi posti, 16 terzi posti, 33 pole position e 27 giri veloci questi i numeri della carriera di "Bastoner". "Nel 2007 non sembrava fosse possibile vincere il titolo e si diceva che era merito della moto", ha evidenziato Stoner.

 

"Ora sono alla Honda e mi sono ripetuto - ha aggiunto -. Abbiamo avuto meno pressione e come risultati negativi, ad eccezione della caduta di Jerez, abbiamo fatto solo dei podi". Tra quattro mesi Stoner diventerà papà: "Sarà una nuova bellissima e sfida. Probabilmente sarà l'unica cosa in cui potrò esser meglio rispetto a quanto fatto fino ad ora", ha concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -