MotoGp, libere Estoril. Acuto di Stoner, Rossi 9°

C'è l'acuto di Casey Stoner nel secondo turno di prove libere del Gran Premio del Portogallo all'Estoril, terzo round del Motomondiale

C'è l'acuto di Casey Stoner nel secondo turno di prove libere del Gran Premio del Portogallo all'Estoril, terzo round del Motomondiale. Il portacolori della Repsol Honda, vincitore una settimana fa a Jerez, ha fermato la migliore prestazione sul tempo di 1'38”396, precedendo di 321 millesimi la Yamaha di Ben Spies. Terza la Yamaha del team Tech 3 della rivelazione di questo inizio di stagione Cal Crutchlow, a 346 millesimi dalla Honda di Stoner.

Quarto tempo per lo spagnolo Dani Pedrosa (Repsol Honda), che ha preceduto i connazionali Jorge Lorenzo (Yamaha) e Alvaro Bautista (Honda Gresini). Lorenzo, leader del campionato con 45 punti, si è fermato a 534 millesimi dal principale antagonista alla corsa al titolo. La prima delle Ducati è quella di Nicky Hayden, settimo a 633 millesimi. L'americano ha preceduto la GP12 di Hector Barbera (Ducati Pramac) e il compagno di squadra Valentino Rossi, che ha accusato un ritardo di 961 millesimi. Chiude la top ten la Yamaha Tech 3 di Andrea Dovizioso, a 1.219.

MOTO 3 – Nella Moto 3 la migliore prestazione è stata di Miguel Oliveira (Estrella Galicia 0'0) con il crono di 1’48.497, precedendo Sandro Cortese (Red Bull KTM Ajo) e Luis Salom (RW Racing GP), rispettivamente 14 millesimi e meno di 4 decimi. Il tedesco in particolare è apparso in grande spolvero soprattutto a livello di ritmo di gara. Quarto Maverick Viñales (Blusens Avintia) davanti a Alexis Masbou (Caretta Technology) e a Romano Fenati, che ha accusato poco più di un secondo dalla vetta. Assente Simone Grotzkyj (Ambrogio Next Racing), già in rientro verso l’Italia a causa di un’intossicazione alimentare.

MOTO 2 - Scott Redding è stato il più veloce col tempo di 1'41"775, mettendosi alle spalle di  203 Marc Marquez. Terzo Thomas Luthi, in sella alla Suter del Team Interwetten-Paddock. Settimo Alex De Angelis; dodicesimo Claudio Corti davanti a Simone Corsi. Solo 28esimo Andrea Iannone con la Speed Up davanti a Roberto Rolfo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -