MotoGp, Lorenzo batte Stoner e trionfa al Mugello. Brodino per Valentino

MotoGp, Lorenzo batte Stoner e trionfa al Mugello. Brodino per Valentino

MotoGp, Lorenzo batte Stoner e trionfa al Mugello. Brodino per Valentino

MUGELLO - Jorge Lorenzo torna sul gradino più alto del podio. Lo spagnolo della Yamaha ha fatto suo il Gran Premio d'Italia, ottavo round del mondiale MotoGp, battendo le Repsol Honda di Andrea Dovizioso e Casey Stoner. Ora il maiorchino, che non vinceva dalla gara di Jerez, si è portato a 19 punti da Stoner, che guida il campionato con 152 punti. E soprattutto può contare su una Yamaha competitiva dopo le difficoltà di inizio stagione.

 

Lorenzo è stato artefice di un capolavoro. Prima ha lasciato sfogare Stoner, che sembrava volesse monopolizzare come suo stile la corsa, poi l'ha ripreso e passato alla Casanova Savelli a 6 giri dal termine. Ottima la prestazione di Dovizioso, al terzo podio consecutivo, ma soprattutto attaccato allo spagnolo, beffando Stoner all'ultimo giro. Quarta la Yamaha di Ben Spies, davanti alla Honda Gresini di Marco Simoncelli, tornato a finire una gara dopo due ko consecutivi.

 

Dal "Leone" di Coriano ci si attendeva però qualcosa di più dopo le brillanti sessioni di prove. Valentino Rossi ha limitato i danni, portando la Ducati al sesto posto dopo aver duellato con la Desmosedici versione GP11 "privata" di Hector Barbera. Il pesarese ha beccato da Lorenzo oltre 26 secondi. Ottavo al rientro alle competizioni Dani Pedrosa (Respol Honda) davanti alla Yamaha Tech 3 di Colin Edwards e alla Ducati di Nicky Hayden. A rovinare la gara dell'americano un'uscita di pista alla San Donato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -