MotoGp, Lorenzo battuto da Stoner: ''Dovevo spingere meno all'inizio''

MotoGp, Lorenzo battuto da Stoner: ''Dovevo spingere meno all'inizio''

MotoGp, Lorenzo battuto da Stoner: ''Dovevo spingere meno all'inizio''

LAGUNA SECA - Jorge Lorenzo incassa il "cazzotto" rifilatogli da Casey Stoner a sei giri dalla fine, accontentandosi del secondo posto a Laguna Seca. Il risultato è comunque da vedere come un bicchiere mezzo vuoto. Primo, perché l'australiano ha portato i punti che lo separano dallo spagnolo. Secondo, perché il pilota della Yamaha ha gettato al vento una possibile vittoria con l'errore nel terzo turno di prove libere che l'ha portato al brutto volo finito sulla sabbia.

 

"La condizione fisica non era perfetta - ha ammesso il campione del mondo in carica -. Ma è stato un insieme di cose che non mi hanno permesso di vincere. Stoner aveva qualcosa di più, inoltre nel finale ho avuto un calo nel rendimento della gomma posteriore". Lorenzo non esclude un errore tattico: "A me piace esser davanti e fare il mio ritmo, ma forse la forza usato all'inizio l'ho pagata col calo nel finale. In ogni caso Stoner ha meritato. E' stato fortissimo. Ci proveremo alla prossima", ha concluso.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -