MotoGp, Lorenzo: "Finalmente si comincia. Siamo competitivi"

Jorge Lorenzo torna a respirare aria di competizione. “E' passato parecchio tempo dalla mia ultima gara”, ha esordito lo spagnolo, ricordando l'infortunio subìto nel warm-up del Gran Premio d'Australia a Phillip Island

Jorge Lorenzo torna a respirare aria di competizione. “E' passato parecchio tempo dalla mia ultima gara”, ha esordito lo spagnolo, ricordando l'infortunio subìto nel warm-up del Gran Premio d'Australia a Phillip Island, che gli ha fatto saltare le ultime due gare del 2011. “Non vedo l'ora di correre”, ha affermato il portacolori della Yamaha pensando all'imminente gara in Qatar. L'ex campione del mondo si è detto curioso di capire il suo livello rispetto ai rivali.

“Nella passata stagione abbiamo fatto una buona gara, ma penso che quest'anno siamo più competitivi. Quindi punto a far meglio”, ha aggiunto lo spagnolo. Insomma, dopo i recenti test di Jerez l'entusiasmo è alto: “Mi sono allenato molto bene, mi sento bene e sono molto soddisfatto di come si comporta la moto”, ha concluso. E' entusiasta di correre anche Ben Spies.

“I test sono necessari, ma noiosi – ha evidenziato -. Abbiamo lavorato duramente nel corso dell’inverno. La Yamaha ha fatto un ottimo lavoro, riuscendo così a realizzare una moto competitiva”. Da giovedì semaforo verde con il primo turno di prove libere: “Cercheremo di trovare un buon set-up – ha sottolineato -. E’ sempre speciale correre sotto i riflettori, sarà spettacolo. Io, come al solito, darò il massimo”.
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -