MotoGp, monologo Stoner a Phillip Island: ''Sensazione fantastica''

MotoGp, monologo Stoner a Phillip Island: ''Sensazione fantastica''

MotoGp, monologo Stoner a Phillip Island: ''Sensazione fantastica''

PHILLIP ISLAND - Un monologo rosso a Phillip Island. Casey Stoner ha conquistato il quarto trionfo consecutivo nella gara di casa di Phillip Island, scavalcando Valentino Rossi al terzo posto della classifica mondiale: 205 punti per l'australiano, 197 per il pesarese. L'australiano della Ducati, scattato dalla pole position (la terza consecutiva in casa), ha impresso un ritmo indiavolato alla corsa sin dal primo giro, guadagnando in un solo giro quasi due secondi su Jorge Lorenzo.

 

Dopo aver messo al sicuro la vittoria, Stoner ha pensato ad amministrare, chiudendo con oltre otto secondi sul neo campione del mondo. "Ad essere onesti avremmo potuto fare quattro su quattro negli ultimi GP se non fossi caduto al primo giro a Sepang, ma abbiamo rimediato in questo weekend", ha affermato l'australiano, ricordando le vittorie di Aragon e Motegi. Stoner ha ammesso che prima del semaforo verde ha sentito più del solito la pressione perché "c'era una grande aspettativa".

 

"Forse dovrei essere più spesso nervoso, perché non ho fatto errori - ha affermato l'australiano -. Sono molto soddisfatto di come ho guidato ma ogni singola persona del team ha lavorato alla grande e desidero ringraziarli tutti. Spero di poter mantenere questo livello anche nelle prossime due gare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -