MotoGp, morte Simoncelli. Il ricordo di Hayden: "Era un ragazzo fantastico"

MotoGp, morte Simoncelli. Il ricordo di Hayden: "Era un ragazzo fantastico"

MotoGp, morte Simoncelli. Il ricordo di Hayden: "Era un ragazzo fantastico"

SEPANG - Il paddock della Motomondiale e non solo in queste ore sta piangendo la scomparsa di Marco Simoncelli. "Aveva un futuro promettente ed era un fantastico ragazzo - ha affermato ai microfoni di Sportmediaset Nicky Hayden -. E' un giorno tristissimo per tutti. Ci mancherà tantissimo. Sarà molto difficile per noi piloti". Il portacolori della Ducati ha assistito alla scivolata fatale del "Leone" di Coriano.

 

"Ho visto la moto andare verso l'interno, probabilmente in curva gli è scappato il posteriore - ha osservato -. Ha provato a controbilanciarla, ma non ce l'ha fatta. Quando si è tutti vicini c'è poco da fare". Per Hayden la causa non è da attribuire all'elettronica: "Non penso che c'entri", ha affermato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -