MotoGp, ora è Melandri l'anti-Checa: un podio al Nurburgring

MotoGp, ora è Melandri l'anti-Checa: un podio al Nurburgring

MotoGp, ora è Melandri l'anti-Checa: un podio al Nurburgring

Un secondo ed un sesto posto. E' questo il bottino di Marco Melandri nel Gran Premio di Germania al Nurburgring, decimo round del mondiale Superbike. Complice il forfait per infortunio di Max Biaggi, il portacolori della Yamaha è salito al secondo posto a 74 punti dal capo classifica Carlos Checa a quota 376. "Gara 1 non è stata semplice, quindi sono molto contento del mio podio - ha esordito il pilota di Ravenna -. All'inizio non ero molto veloce".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua Melandri: "Ho commesso un errore, perdendo l'anteriore in frenata. Sono andato largo ed ho perso parecchio tempo. Sono riuscito a riprendere Eugene (il compagno di squadra Laverty, ndr) e Noriyuki (Haga, ndr), ma ormai Checa era troppo lontano". In Gara 2 è stato un violento acquazzone a movimentare la manche pomeridiana. Per Melandri "la direzione gara avrebbe dovuto esporre la bandiera rossa non appena si è abbattuta la pioggia per motivi di sicurezza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -