MotoGp, passerella di Spies ad Assen. Simoncelli inguaia Lorenzo

MotoGp, passerella di Spies ad Assen. Simoncelli inguaia Lorenzo

MotoGp, passerella di Spies ad Assen. Simoncelli inguaia Lorenzo

ASSEN - Passerella solitaria di Ben Spies ad Assen. Il texano della Yamaha, nel weekend che vedeva la casa dei tre diapason festeggiare i 50 anni nel Motomondiale, ha conquistato un po' a sorpresa la prima vittoria in MotoGp, dominando il Gran Premio d'Olanda, settimo round del Motomondiale. Spies non è uno qualunque: nella classe regina, dopo qualche fugace apparizione nel 2008 con la Suzuki, è arrivato nel 2010 dopo aver dominato l'anno prima il campionato Superbike.

 

Spies ha vinto con pieni meriti, ma a facilitargli la vita ci ha pensato Marco Simoncelli. Il portacolori della Honda Gresini, scattato dalla pole position, durante il primo giro della gara ha perso il controllo della sua RC212V, coinvolgendo nella caduta anche Jorge Lorenzo. I due sono finiti a terra per poi ripartire. Lo spagnolo, dopo una rimonta furiosa, è finito sesto ad oltre 44 secondi da Spies, mentre il "Leone" di Coriano è arrivato nono.

 

Hanno approfittato delle disavventure di Lorenzo anche Casey Stoner e Andrea Dovizioso, che hanno portato le Repsol Honda rispettivamente al secondo e terzo posto. L'australiano ha così rafforzato la leadership al campionato con 136 punti, con Lorenzo a quota 108 e Dovizioso a 99.

 

Bicchiere mezzo pieno per Valentino Rossi, quarto al debutto con la Ducati GP11.1. Il pilota di punta di Borgo Panigale ha sofferto le basse temperature di questo weekend, beccando circa un secondo al giro da Spies. Al traguardo il distacco dalla vetta era di circa trenta secondi.

 

Quella di Valentino è stata la migliore Ducati in pista. Nicky Hayden, con la versione "vecchia", ha chiuso al quinto posto. Detto di Lorenzo e Simoncelli, nella top ten sono finiti anche Colin Edwards (Yamaha), settimo, Hiroshi Aoyama, ottavo con la Repsol Honda che tra sette giorni al Mugello tornerà nelle mani di Dani Pedrosa, e Toni Elias, decimo con la Honda del team di Lucio Cecchinello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -