MotoGp, Pedrosa 2° ad Aragon: "Stoner troppo veloce"

MotoGp, Pedrosa 2° ad Aragon: "Stoner troppo veloce"

MotoGp, Pedrosa 2° ad Aragon: "Stoner troppo veloce"

ARAGON - Il primo degli umani è Dani Pedrosa. Il portacolori della Repsol Honda ha chiuso il Gran Premio di Aragon al secondo posto alle spalle del compagno di squadra Casey Stoner. "Ci ho provato, ma lui andava più forte, in particolare nel T1". Lo spagnolo ha provato all'inizio a tenere il ritmo dell'australiano: "Gli sono stato vicino, ma da metà gara la gomma ha cominciato a scivolare tantissimo dietro. La moto non riusciva ad andare dritta e derapavo parecchio".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'auspicio è di tornare competitivo già da Motegi: "Spero di far meglio alla prossima. Ma per vincere il mondiale bisogna vincere le gare". Pedrosa ha poi analizzato la superiorità di Stoner: "Già sabato ero tre decimi più lento di lui nel primo settore e anche nell'altro settore non ero in grado di recuperare il gap", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -