MotoGp, Pedrosa si rifà con gli interessi a Motegi

MotoGp, Pedrosa si rifà con gli interessi a Motegi

MotoGp, Pedrosa si rifà con gli interessi a Motegi

MOTEGI - A sorpresa è Dani Pedrosa a salire sul gradino più alto del podio di Motegi. Sulla pista che lo scorso anno l'aveva visto infortunarsi alla spalla, perdendo così la possibilità di giocarsi le ultime chance di titolo con Jorge Lorenzo, lo spagnolo ha approfittato degli errori dei compagni di squadra Andrea Dovizioso e Casey Stoner per piazzare la sua RC212V davanti a tutti e conquistare per la Honda la prima vittoria dell'era delle 800 sul tracciato nipponico.

 

"Sono soddisfatto perché mi mancava di vincere a Motegi con la MotoGp dopo averlo fatto con le classi inferiori - ha esordito Pedrosa -. E' stata una gara strana, con Stoner e Dovizioso che stavano spingendo davvero forte. Poi Casey ha avuto il problema e Dovi la penalità. A quel punto, quando ero in testa, ho pensato solo ad aumentare il distacco. E' bellissimo aver vinto sulla pista che l'anno scorso mi vide infortunarmi seriamente", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -