MotoGp, Pedrosa: ''Restiamo con i piedi per terra''

MotoGp, Pedrosa: ''Restiamo con i piedi per terra''

MotoGp, Pedrosa: ''Restiamo con i piedi per terra''

SEPANG - "E' stata una tre giorni di test molto buona". E' soddisfatto Dani Pedrosa del lavoro svolto a Sepang. "Abbiamo lavorato molto sull'elettronica e diverse configurazioni di ciclistica, migliorando in frenata - ha affermato il portacolori della Honda Repsol -. Per il momento è una sessione invernale migliore di quella scorso, ma sappiamo che tutti cresceranno prima dell'esordio del campionato". I prossimo collaudi si svolgeranno in Qatar.

 

"Ci serviranno a capire se il lavoro svolto su questa pista è valido anche per un tracciato con condizioni e configurazioni differenti", ha osservato lo spagnolo. Nella tre giorni malese Pedrosa si è anche concentrato sulla comparazione tra il telaio 2010 e quello nuovo: "Il giro più veloce l'ho fatto con la versione 2011. Ma la decisione finale la prenderò in Qatar, dove arriveremo con più fiducia". Lo spagnolo resta con i piedi per terra: "Lo scorso anno siamo partiti male, ma siamo cresciuti. Anche gli altri potrebbero fare la stessa cosa. Ma la certezza l'avremo solo in gara".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -