MotoGp, Phillip Island day 2. Rossi amareggiato: "Non va. Fatico"

MotoGp, Phillip Island day 2. Rossi amareggiato: "Non va. Fatico"

MotoGp, Phillip Island day 2. Rossi amareggiato: "Non va. Fatico"

PHILLIP ISLAND - Si legge amarezza sul volto di Valentino Rossi. I buoni presupposti della vigilia del weekend di Phillip Island, anche alla luce delle confortanti prestazioni di Motegi, si sono dissolti dopo i vari turni di prove, che hanno visto il nove volte campione del mondo annacquare in 13esima posizione. Giustificato in parte per la frattura ad un dito della mano sinistra, il nove volte campione del mondo non è riuscito a trovare il bandolo della matassa.

 

"Ho fatto molta fatica a guidare e sono stato molto lento - ha ammesso -. E' un vero peccato, mi spiace molto, evidentemente non siamo riusciti a risolvere i problemi che abbiamo avuto fin dal primo turno". Eppure la Ducati si è confermata competitiva, con Nicky Hayden sesto. A battere Rossi anche le Desmosedici "vecchio stampo" di Loris Capirossi e Randy De Puniet. "Prima di arrivare qui ci aspettavamo di andare molto meglio di così considerando anche che siamo a Phillip Island, una pista dove sono sempre andato forte, come la Ducati", ha continuato Valentino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pilota di punta di Borgo Panigale proverà a giocarsi un'ultima carta nel warm-up: "Proveremo a fare qualche altra piccola modifica, ma anche se cercheremo sicuramente di fare meglio di così, mi aspetto una gara molto impegnativa". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -