MotoGp, pole record per Pedrosa. Disastro Rossi: 11esimo a 2"

A Valencia, il nove volte campione del mondo - che martedì tornerà in sella alla Yamaha - non è andato oltre l'undicesimo tempo, ad oltre due secondi dalla pole record di Dani Pedrosa (Honda Repsol)

Non può che definirsi disastrosa l'ultima qualifica con la Ducati per Valentino Rossi. A Valencia, il nove volte campione del mondo - che martedì tornerà in sella alla Yamaha - non è andato oltre l'undicesimo tempo, ad oltre due secondi dalla pole record di Dani Pedrosa (Honda Repsol). "Speravamo di partire almeno dalla terza fila - ha esordito il pesarese -. Ma siamo meno veloci di altre volte".

Rossi ha spiegato di aver rischiato di finire a terra diverse volte con la gomma dura all'anteriore. L'auspicio è in una gara bagnata: "Forse potremmo essere un po' più competitivi". A pagare il fallimentare matrimonio tra Rossi e Borgo Panigale potrebbe esser l'ingegner Filippo Preziosi. L'Audi sembra sia intenzionata a sostituir il papà della Desmosedici, dando così vita ad una clamorosa rivoluzione. Preziosi è stato chiaro, senza però sbilanciarsi: "A tempo dovuto ci sarà una comunicazione"

Le qualifiche di Valencia hanno confermato l'ottimo stato di forma di Pedrosa, che precede sulla griglia di partenza il neo campione del mondo Jorge Lorenzo e il dominatore di Phillip Island, Casey Stoner. "Sarà una bella gara, ma forse in corsa pioverà e cercheremo di sfruttare quello che abbiamo fatto il venerdì", ha affermato lo spagnolo. Il neo iridato punta però alla vittoria: "Abbiamo provato a fare la pole, ma Dani ha fatto un tempo ottimo".

Stoner ha lamentato invece parecchi problemi con l'elettronica e uno scarso feeling con il nuovo asfalto del "Ricardo Tormo". In seconda fila Cal Crutchlow, Stefan Bradl e Andrea Dovizioso. Il forlivese punta a giocarsi una buona quarta posizione: "Voglio fare una buona gara per ringraziare il team Tech 3. Sono abbastanza contento del trattamento che mi ha riservato la Yamaha".

 In Moto3 Jonas Folger ha conquistato l'ultima pole della stagione con il tempo di 1'41"263, precedendo Oliveira, Salom, e Cortese. Il migliore degli italiani è Antonelli, ottavo, mentre Tonucci ha chiuso al decimo posto davanti a Fenati, quest'ultimo incappato in una scivolata. In Moto 2 pole a Espargaro, che troverà al fianco Luthi, Nakagami e Terol. Marquez, secondo in qualifica, partirà dall'ultima posizione per la penalizzazione inflitta dalla direzione per una collisione con Corsi durante le libere del venerdì.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -