MotoGp, preview Indianapolis. Rossi: "Non è la mia pista preferita"

MotoGp, preview Indianapolis. Rossi: "Non è la mia pista preferita"

MotoGp, preview Indianapolis. Rossi: "Non è la mia pista preferita"

INDIANAPOLIS - Valentino Rossi ad Indianapolis con l'auspicio di confermare i progressi fatti due settimane fa a Brno. La pista americana si presenterà al "Circus" della MotoGp con un nuovo look dopo i lavori di riasfaltatura che hanno riguardato il tratto compreso tra la curva 5 e la 16. "Le condizioni dovrebbero essere sicuramente migliorate da quel punto di vista", ha osservato il nove volte campione del mondo, che ad Indianapolis ha vinto nel 2008.

 

"PISTA IMPEGNATIVA" - Il pilota di punta di Borgo Panigale ha confessato la pista di Indy non è "esattamente una delle mie preferite". E' "impegnativa - ha aggiunto -, aspettiamo di vedere come ci troveremo con la Ducati. Durante il GP di Brno abbiamo fatto dei piccoli progressi con il set up della GP11.1 e vedremo se li confermeremo nella prossima gara". Rossi ha anche aggiunto che "correre in America per me è sempre bello, mi piacciono molto sia l'atmosfera sia i tifosi che sono sempre molto calorosi".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'AFFETTO PER CASTIGLIONI - Valentino ha voluto esprimere anche un pensiero per Claudio Castiglioni, patron della MV Agusta, recentemente scomparso, definendolo "un vero appassionato, una persona che ha fatto tanto per il mondo delle moto e che a me in particolare aveva dato la possibilità di iniziare a correre in Sport Production 125 quando avevo 14 anni".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -