MotoGp, preview Indianapolis. Spies: ''Non sono ancora al top''

MotoGp, preview Indianapolis. Spies: ''Non sono ancora al top''

MotoGp, preview Indianapolis. Spies: ''Non sono ancora al top''

INDIANAPOLIS - Tra i favoriti del Gran Premio di Indianapolis c'è anche Ben Spies. Il portacolori della Yamaha sul tracciato a stelle e strisce si mise in splendida evidenzia già nel 2008, quando prese parte alla gara come wild-card con la Suzuki concludendo al sesto posto. Nel 2010, con la Yamaha del team Monster Tech 3, chiuse al secondo posto dopo esser partito dalla pole position. L'auspicio dell'americano è quello di aver recuperato la forma fisica.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Va meglio rispetto a Brno, ma ho ancora qualche dolore al braccio - ha ammesso l'ex campione del mondo Superbike -. In questi giorni mi sono allenato per presentarmi alla gara di casa al top della forma fisica". Spies ha confessato di attendere la gara di Indianapolis con "impazienza. La gara dello scorso anno è stata fantastica e spero questo weekend di regalare un bel spettacolo a tutti i tifosi che riempiranno le tribune", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -