MotoGp, preview Montmelò. Simoncelli: ''Devo esser un po' più cauto''

MotoGp, preview Montmelò. Simoncelli: ''Devo esser un po' più cauto''

MotoGp, preview Montmelò. Simoncelli: ''Devo esser un po' più cauto''

MONTMELO' - Si annuncia un weekend difficile al Montmelò per Marco Simoncelli. Già sotto accusa dalla stampa spagnola per l'incidente di tre settimane fa a Le Mans con Dani Pedrosa, nelle ultime ore il pilota della Honda Gresini è stato oggetto di minacce da parte di un gruppo di facinorosi tifosi iberici, che non gradiscono lo stile aggressivo del talento romagnolo. "Se sarò criticato questo avvenga in maniera civile e non come avviene in altri sport", ha affermato 'Super Sic'.

 

Il "Leone" di Coriano, che vorrebbe lasciarsi alle spalle le varie polemiche di queste settimane, ha ribadito di esser dispiaciuto per quanto accaduto a Pedrosa e per la Honda, perchè in Francia non ha potuto piazzare quattro RC212V nelle prime quattro posizioni. " Ho riflettuto - ha ammesso Simoncelli -. Ho capito dove ho sbagliato ed in futuro cercherò in certi frangenti di valutare meglio la situazione ed essere un po' più cauto".

 

L'ex campione del mondo della 250cc vuole pensare solo all'aspetto agonistico: "voglio salire sulla mia moto ed iniziare a lavorare per la gara, nella quale sono sicuro che io e il mio team possiamo puntare in alto", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -