MotoGp, primo podio per 'Super Sic': ''Grazie per avermi aspettato''

MotoGp, primo podio per 'Super Sic': ''Grazie per avermi aspettato''

MotoGp, primo podio per 'Super Sic': ''Grazie per avermi aspettato''

Primo podio per Marco Simoncelli in MotoGp. A Brno il portacolori della Honda del team Gresini ha conquistato quel piazzamento che rende onore al suo immenso talento e che potrebbe dargli quel "click" per lottare costantemente con i mostri della classe regina. "Grazie per avermi aspettato - ha scherzato il "Leone" d Coriano -. Sono davvero molto contento. Quest'anno sono sempre andato fortissimo, ma è stata dura perché ho attraversato anche dei momenti poco felici".

 

LAVORO - La squadra e "Sic" non hanno mai mollato e finalmente dopo tanti sacrifici il podio è arrivato: "Ringrazio tutto il team e chi mi ha sostenuto", ha affermato Simoncelli. "Se i risultati fossero stati all'altezza della mia velocità, la situazione in classifica sarebbe stata diversa - ha ammesso il talento romagnolo -. Ma è sempre il primo anno con una moto ufficiale in Motogp".

 

GARA - In gara "Sic" ha esclamato di essersi divertito: La partenza non è stata felice - ha spiegato -. Per tre curve ho battagliato con Valentino e sulla mia tutta ci sono anche i segni della sua ruota. E' stato bello una battaglia vera anche se è durata poco. Dopo tutto quello che è successo sono stato più attento e non ho corso in alcune gare come avrei voluto. Ho fatto anche un bel sorpasso su Lorenzo. Alla fine volevo attaccare Dovizioso, ma spingeva forte".

 

CONTRATTO - Simoncelli auspica di esser confermato come ufficiale dalla Honda anche per la prossima stagione. La Casa di Tokyo in seguito al terremoto che ha sconvolto il Giappone nord-orientale ha dovuto adottare una politica di taglio dei costi. "Spero di ricevere il trattamento che mi merito, perché l'aspetto tecnico è importante. Sono contento se mi dicono che sono bravo, ma conta anche altro", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -