MotoGp, Rossi confessa: ''La spalla? Era messa peggio di quello che temevo''

MotoGp, Rossi confessa: ''La spalla? Era messa peggio di quello che temevo''

MotoGp, Rossi confessa: ''La spalla? Era messa peggio di quello che temevo''

TAVULLIA - Rimesso a nuovo dopo l'intervento chirurgico alla spalla destra infortunatosi lo scorso aprile in un allenamento con la moto da cross, Valentino Rossi ha rassicurato sulle sue condizioni di salute. Incontrando ‘Striscia la Notizia', il neo portacolori della Ducati ha confessato di stare "abbastanza male. E' molto doloroso, ma è normale nei giorni dopo l'operazione". Valentino si è mostrato alle telecamere a 48 ore dall'intervento con il braccio fasciato.

 

Valentino ha garantito che "l'operazione è andata bene. Ho un braccio legato al collo, ma la spalla dovrebbe tornare a posto al 100%. E' solo una questione di tempo. Bisogna avere calma e aspettare". Quindi ha confessato che "la spalla era messa molto peggio di quello che sospettavamo, infatti l'operazione è durata il doppio del previsto. Tutti i tendini che si pensava fossero un pochino rovinati, erano in realtà completamente rotti. Ora mi hanno messo la spalla nuova e non vedo l'ora di provarla".

 

Rossi, la settimana scorsa ha provato per la prima volta la Desmosedici: "Il primo febbraio, primo test 2011, spero di essere in forma per la Ducati".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -