MotoGp, Rossi sconfitto da Lorenzo: ''Era più veloce di me''

MotoGp, Rossi sconfitto da Lorenzo: ''Era più veloce di me''

MotoGp, Rossi sconfitto da Lorenzo: ''Era più veloce di me''

ESTORIL - Sconfitto ma soddisfatto. Valentino Rossi si è arreso al solo Jorge Lorenzo, conquistando un buon secondo posto nel Gran Premio del Portogallo, penultimo round del mondiale MotoGp. Per il pesarese si tratta di 20 punti importanti che lo proiettano al terzo posto nella classifica Piloti, a 19 lunghezze da Dani Pedrosa. Rossi ha preso con il sorriso la batosta rifilata dal compagno di squadra: "Era troppo veloce, non c'era la possibilità di stare con lui".

 

Con la pioggia, ha spiegato il campione di Tavullia, "potevo esser più competitivo perché questo weekend abbiamo lavorato molto bene sul bagnato". Sull'asfalto il pesarese ha trovato un buon set-up, ma non sufficiente per battere il compagno di squadra: "Sono comunque soddisfatto - ha evidenziato -. Abbiamo migliorato il set-up della moto e cercherò a Valencia di salutare la Yamaha con una vittoria". Poi comincerà la nuova avventura con la Ducati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -