MotoGp, Sachsenring day 1. la sfortuna perseguita Rossi: nuova botta alla spalla destra

MotoGp, Sachsenring day 1. la sfortuna perseguita Rossi: nuova botta alla spalla destra

MotoGp, Sachsenring day 1. la sfortuna perseguita Rossi: nuova botta alla spalla destra

SACHSENRING - La sfortuna continua a perseguitare Valentino Rossi anche al Sachsenring. Il pilota di punta della Ducati ha preso una botta alla spalla destra, quella sottoposta ad un intervento chirurgico lo scorso novembre, dopo esser incappato in una scivolata nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Germania, nono round del mondiale MotoGp. Nell'incidente ha anche riportato una ferita al braccio destro.

 

"La spalla mi fa un po' male, ma niente di grave - ha assicurato il nove volte campione del mondo -. Nessuna delle due cose mi ha limitato. Speriamo che non mi diano troppo fastidio nemmeno sabato, soprattutto la spalla". L'incidente del mattino ed un banale problema al pomeriggio ha fatto perdere a Valentino tempo prezioso per lavorare sul set-up della GP11.1: "Un piccolo detrito era rimasto incastrato nella moto causando lo spegnimento precauzionale del motore".

 

Rossi è ottimista: "Penso che potremo migliorare perché stiamo lavorando su un "setting" a metà strada tra quello del Mugello e lo standard che pensiamo possa essere adatto a questa pista - ha affermato -. Al momento perdiamo molto in alcune sezioni perché anche se il posteriore della GP11.1 è molto più stabile in accelerazione, non siamo ancora riusciti a trovare un buon bilanciamento con l'anteriore. Se riusciremo a trovare un compromesso potrò migliorare molto".   

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -