MotoGp, si infiamma il Gp di Spagna: minacce a Simoncelli

MotoGp, si infiamma il Gp di Spagna: minacce a Simoncelli

MotoGp, si infiamma il Gp di Spagna: minacce a Simoncelli

CORIANO - L'irruenza in pista di Marco Simoncelli non piace ai tifosi spagnoli. A pochi giorni dal Gran Premio di Spagna, quinto round del mondiale MotoGp, il 'Leone' di Coriano è stato oggetto di minacce da parte di un gruppetto di facinorosi tifosi spagnoli che non hanno affatto gradito la manovra a Le Mans che ha provocato la caduta del portacolori della Honda Repsol Dani Pedrosa, che si è procurato la frattura della clavicola destra, successivamente operata.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contro 'Super Sic' si è scagliato contro anche il manager di Pedrosa, Alberto Puig, che ne ha chiesto persino l'incarcerazione. Il grintoso talento romagnolo sarà convocato dalla Federazione Internazionale del Motociclismo prima della gara del Montmelò. Giusto redarguire 'Sic' per le prossime occasioni, ma con le minacce sembra che si stia eccedendo. In uno sport che di natura è pericoloso e che impegna uomini con gli attributi. Come Simoncelli, appunto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -