MotoGp, Simoncelli si conferma velocissimo. Stoner a terra, Rossi 5°

MotoGp, Simoncelli si conferma velocissimo. Stoner a terra, Rossi 5°

MotoGp, Simoncelli si conferma velocissimo. Stoner a terra, Rossi 5°

ASSEN - Marco Simoncelli si è confermato velocissimo anche nel secondo ed ultimo turno di prove libere del Gran Premio d'Olanda, settimo round del mondiale MotoGp. Prima che tornasse la pioggia a bagnare il leggendario TT di Assen, il portacolori della Honda Gresini ha fermato il cronometro sul tempo di 1'36''149, confermando così il buon feeling in sella alla RC212V dimostrato in questo inizio di stagione. Alle sue spalle Casey Stoner.

 

L'australiano, che ha accusato un ritardo di 193 millesimi, è incappato in un un highside al suo secondo giro. Per il leader del campionato nessuna conseguenza fisica. Alle spalle delle due Honda si sono piazzate le Yamaha con la livrea dedicata ai 50 anni nel Motomondiale della casa dei tre diapason di Ben Spies (+0.260) e Jorge Lorenzo (+0.596). Quinta la Ducati GP11.1 di Valentino Rossi, a 1.098. Il ritorno della pioggia ha impedito al pesarese di migliorarsi.

 

Dietro il sette volte campione del mondo si sono collocate le Yamaha del team Monster Tech 3 di Cal Crutchlow e Colin Edwards, rispettivamente a 1.183 e 1.237 millesimi. Ottavo Andrea Dovizioso, anche lui incappato in una caduta nelle fasi iniziali delle libere. Il pilota di Forlì è stato schivato appena in tempo da Simoncelli che lo seguiva. Nell'incidente ‘Dovi' ha riportato una lesione al quinto metacarpo del piede sinistro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Completano la top ten la Ducati di Nicky Hayden e la Honda LCR di Toni Elias. Solo sedicesimo Loris Capirossi (Ducati Pramac), ad oltre 4 secondi da Simoncelli. Da segnalare anche la caduta della terza Repsol Honda, quella affidata per questo weekend a Hiroshi Aoyama in attesa del ritorno in pista di Dani Pedrosa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -